BA / Be Travel

Sudafica: Bantu Experience

Viaggio alla scoperta della riserva di Madikwe, un’esperienza unica di safari in un paesaggio accattivante con molti habitat. Proseguimento per Pretoria, città moderna e per la cosmopolita Cape Town, con i suoi quartieri colorati e lunghe spiagge frequentate da surfisti.

  • Attenzione: la presente scheda rappresenta un’idea e non un’offerta di viaggio.
La quota riportata, se non diversamente specificato, si riferisce a sistemazione su base doppia ed è soggetta a possibili variazioni a seconda della disponibilità e del periodo desiderato. Attenzione: la presente scheda rappresenta un’idea e non un’offerta di viaggio. La quota riportata, se non diversamente specificato, si riferisce a sistemazione su base doppia ed è soggetta a possibili variazioni a seconda della disponibilità e del periodo desiderato.
  • Trattandosi di quota “a partire da”, è puramente indicativa del prezzo più basso riportato da catalogo e non necessariamente riferita ad un periodo indicato utilizzando i filtri di ricerca.
Per una quotazione aggiornata vi preghiamo di contattarci usando il form sotto riportato. Trattandosi di quota “a partire da”, è puramente indicativa del prezzo più basso riportato da catalogo e non necessariamente riferita ad un periodo indicato utilizzando i filtri di ricerca. Per una quotazione aggiornata vi preghiamo di contattarci usando il form sotto riportato.

1º GIORNO J

OHANNESBURG/MADIKWE GAME RESERVE – 333 KM

Incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento a Madikwe. Per dimensione, la Riserva di Madikwe è il quarto parco naturale del Sudafrica e ospita i “Big Five” in una delle più interessanti riserve malaria-free del paese. Madikwe rappresenta un’eccezione tra le riserve naturali del Sudafrica, proprio per la sua riconversione, studiata a tavolino per valorizzare un territorio che pure non presentava caratteristiche naturali di particolare rilevanza.

2º GIORNO 

MADIKWE GAME RESERVE

Intera giornata dedicata alla scoperta della ricca flora e fauna locale. Sono previsti un safari al mattino ed uno al pomeriggio

3º GIORNO 

MADIKWE GAME RESERVE/PRETORIA – 333 KM

Safari e al termine partenza per Pretoria, una città di aspetto moderno, con vasti quartieri residenziali e zone verdi. È sede della Università d South Africa (fondata nel 1873), della University of Pretoria (1908), della Biblioteca Nazionale Sudafricana e degli archivi di stato. Fra gli edifici e i monumenti degni di nota si possono citare il Transvaal Museum, che ospita notevoli collezioni di storia naturale, la Municipal Art Gallery, l’Art Museum (arte fiamminga del XVII secolo) e il monumento ai Voortrekker pionieri della conquista del Natal. Visita della città.

4º GIORNO 

PRETORIA/ JOHANNESBURG – 68,8 KM

Trasferimento a Johannesburg con sosta alla visita della Cradle of Humankind, dichiarata World Heritage Site da UNESCO nel 1999. Visita alle Sterkfontein Caves e Maropeng – museo all’ aperto dedicato alle origini della specie umana. Arrivo a Johannesburg e sistemazione in camera.

5º GIORNO 

JOHANNESBURG/ CAPE TOWN

Visita della città e di Soweto, un’area urbana della città diJohannesburg che è la più grande township del Sudafrica. Ha avuto un ruolo fondamentale nella storia della lotta all’apartheid. I principali luoghi di interesse di Soweto sono le torri di raffreddamento della centrale elettrica di Orlando, decorate con enormi murales, Il villaggio di Credo Mutwa, Freedom Square (Kliptown), Hector Pieterson Memorial Museum (Orlando West), museo commemorativo degli eventi del1976, Mandela Family Museum (Orlando West), allestito in quella che fu l’abitazione di Mandela a Soweto (oggi monumento nazionale), raccoglie materiale sulla sua vita e la Chiesa cattolica di Regina Mundi. Trasferimento in aeroporto e volo per Cape Town. Nel pomeriggio visita orientativa a piedi della città. Cape Town è la città più turistica e la più antica del Sudafrica oltre a essere considerata una delle più belle sulla Terra. Capitale cosmopolita, possiede un patrimonio architettonico unico in cui alle fattorie olandesi si affiancano le chiese neo-gotiche, i minareti musulmani e costruzioni georgiane e vittoriane, a testimonianza del suo variegato passato coloniale. “La città madre”, estremo meridionale del continente africano, ospita un litorale tra i più amati del Sudafrica, con più di 400 negozi per tutti i gusti e le tasche. Da qui è possibile visitare anche Robben Island, l’antica prigione dove Nelson Mandela trascorse segregato 27 anni di prigionia. Aperitivo in hotel.

6º GIORNO 

CAPE TOWN – 140 KM

Escursione d’intera giornata alla Penisola del Capo. Si visitano la Riserva del Capo di Buona Speranza, l’isola delle foche, la colonia di Pinguini di Simonstown, e i giardini botanici di Kirstenbosch.

7º GIORNO 

CAPE TOWN

Giornata a disposizione per attività individuali e per lo shopping. Da maggio a settembre è inclusa la visita ad Hermanus, città che si affaccia sulla Walker Bay, una baia rinomata per la possibilità di osservare le balene australi e altri cetacei durante l’inverno e la primavera australi. Questa caratteristica ha fatto di Hermanus una delle tappe obbligate degli itinerari turistici che costeggiano la costa meridionale del Paese lungo la Garden Route.

8º GIORNO 

CAPE TOWN

Trasferimento in aeroporto.

Scheda tecnica

Dove
Sud Africa
Come
Tour
Chi
Amici in vacanza, Coppie, Famiglia, Gruppi, Single, Sposi, Terza età
Durata
Da 11 a 16 giorni
Perchè
Avventura, Cultura, Natura
Sistemazione
Sistemazione come da programma
Quando
Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre, Gennaio, Febbraio, Marzo
Servizi inclusi
Accompagnatore/Guida, Trasferimenti come da programma, Trattamento come da programma, Voli dall'Italia
info Scrivici per informazioni
(Es.: 31/05/1970)


Verrai contattato dall'agenzia selezionata


© 2018 - Be Travel - Design and Powered by BluMade - All rights reserved | Be Travel è parte di Blueteam Travel Group