BA / Be Travel

Tour Giappone Easy

Classico ma contemporaneamente esperienziale: tanti spunti per scoprire cultura e lifestyle nel paese del Sol Levante
10 giorni - 9 notti
  • Attenzione: la presente scheda rappresenta un’idea e non un’offerta di viaggio.
La quota riportata, se non diversamente specificato, si riferisce a sistemazione su base doppia ed è soggetta a possibili variazioni a seconda della disponibilità e del periodo desiderato. Attenzione: la presente scheda rappresenta un’idea e non un’offerta di viaggio. La quota riportata, se non diversamente specificato, si riferisce a sistemazione su base doppia ed è soggetta a possibili variazioni a seconda della disponibilità e del periodo desiderato.
  • Trattandosi di quota “a partire da”, è puramente indicativa del prezzo più basso riportato da catalogo e non necessariamente riferita ad un periodo indicato utilizzando i filtri di ricerca.
Per una quotazione aggiornata vi preghiamo di contattarci usando il form sotto riportato. Trattandosi di quota “a partire da”, è puramente indicativa del prezzo più basso riportato da catalogo e non necessariamente riferita ad un periodo indicato utilizzando i filtri di ricerca. Per una quotazione aggiornata vi preghiamo di contattarci usando il form sotto riportato.
1° giorno – Tokyo

Arrivo all’aeroporto di Narita, previsto nel pomeriggio, incontro con la tour leader italiana Alidays e trasferimento a bordo di shuttle bus in regolare servizio presso hotel Ibis Tokyu Shinjuku o similare. Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

2° giorno - Tokyo

Prima colazione in hotel. Intera giornata con guida italiana esclusiva per il vostro gruppo (walking tour). Si comincerà dal santuario di Meiji, nei pressi della stazione di Harajuku, un tempio shintoista (jinja) dedicato alle anime dell’Imperatore Mutsuhito e di sua moglie, l’imperatrice Shōken. Si proseguirà con una sosta ai giardini del Palazzo Imperiale e a Ginza, con i suoi eleganti edifici e boutique dei più importanti brand internazionali. Nel pomeriggio ci si avvierà ad Asakusa Senso-Ji, di cui la principale attrattiva è il Tempio Senso-ji, il più grande, sacro ed antico di Tokyo, che sorge dove la leggenda vuole che nel 628 due fratelli, mentre pescavano nelle acque del fiume Sumida, abbiano recuperato una statua d’oro della dea Kannon: pur volendosene disfare gettandola nuovamente nell’acqua, questa riemergeva sempre e così il luogo miracoloso fu consacrato alla divinità. Al santuario vero e proprio si giunge passando da una strada, la Nakamise Dori, sulla quale si affacciano numerosi negozietti che vendono artigianato e souvenirs tipici, come ventagli, ombrelli, kimono e yucata, anche di discreta fattura. Si proseguirà infine per l’isola di Odaiba, raggiungibile a bordo della monorotaia che attraversa la baia, da cui si gode un panorama spettacolare sullo skyline della capitale. Serata libera. Pernottamento in hotel.
Add-on. Prolungare la serata e distendersi in una “onsen”, il caratteristico stabilimento termale giapponese, rappresenta un’ottima idea per coronare al meglio l’intensa giornata di visite. Onsen Monogatari, ad Odaiba, è un’oasi di pace e relax per impiegati e viaggiatori che vogliano godere del beneficio rigenerante delle vasche termali a 40° e godere, nell’atmosfera informale e gradevole di un luogo di intrattenimento dove presso i numerosi stand della sala centrale si possono assaggiare le specialità sfiziose di street food nipponico. Veramente da provare. Ingresso € 21 net per persona. (Ingresso non consentito a chi ha tatuaggi

3° giorno – Tokyo 

Prima colazione in hotel. In mattinata si partirà per Tsukiji, il più grande mercato ittico al mondo, che espone 450 varietà di pesce, diversi frutti di mare e crostacei venduti da commercianti all’ingrosso nel corso di fragorose aste.
Nel pomeriggio si proseguirà con una simpatica sosta ad Akihabara (秋葉原), conosciuta anche come Akihabara Electric Town o con l’abbreviazione di Akiba, quartiere famoso soprattutto grazie alla straordinaria concentrazione di negozi che vendono tutti i tipi di apparecchi elettronici, videogiochi ed articoli per adulti. Oltre che per gli appassionati di tecnologie, Akihabara è anche una miniera per gli appassionati di fumetti e cartoni animati, ospitando numerosi shop (dai multipiano, ad esempio Mandarake, a piccole rivendite specializzate che occupano una sola stanza) di anime, manga, dōjinshi, OST, action figure, costumi per il cosplay, e locali tematici come i maid café.
Serata libera, da trascorrere magari seguendo gli utili consigli del tour leader.

Add-on. Una visita a Tsukiji non  può dirsi completa senza degustare un freschissimo sushi! Proponiamo quindi una piacevole cooking class, tenuta da uno chef locale, che vi permetterà di scoprire i segreti della produzione dei più delicati piatti della cucina giapponese, a base del pescato del principale mercato ittico d’Oriente. Degustazione del preparato inclusa. Durata 1,5 h. € 74 net per persona.

Add-on. La giornata non sarebbe completa senza un momento di relax: niente di meglio che abbandonarsi ad una pausa “coccolosa” in un neko cafè, i locali dei i gatti (letteralmente neko vuol dire gatto), animali quasi venerati dai giapponesi, essendo considerati portafortuna a 360° gradi, dai soldi alla salute). Gli avventori possono giocare e coccolare i teneri felini per rendere ancora più rilassante la loro pausa nel locale. Ingresso per persona circa € 10 net. In aggiunta è richiesta almeno una consumazione.

4° giorno - Tokyo/Kanazawa

Prima colazione in hotel. Il bagaglio principale dovrà essere consegnato in reception per la spedizione a Kyoto (pezzi di bagaglio addizionale verranno spediti al costo di 2.500 jpy cadauno a carico dei richiedenti). Preparate un piccolo bagaglio per due sere.
Trasferimento con i comodi mezzi pubblici alla stazione di Tokyo. Partenza con treno proiettile shinkansen in direzione di Kanazawa, dove si arriverà nel nel primo pomeriggio. Passeggiata all’interno del Kenrokuen Garden, uno dei più bei giardini giapponesi che raggiunse il proprio splendore nel periodo feudale dalla famiglia Maeda e Nomura Ke. Sistemazione presso hotel APA Hotel Kanazawa-Ekimae o similare e pernottamento.

5° giorno – Kanazawa

Prima colazione in hotel. La giornata inizierà con una visita al caratteristico mercatino Omicho. il più grande emporio di prodotti freschi a Kanazawa dal periodo Edo, che si presenta come una fitta rete di strade costeggiate da circa 200 negozi e bancarelle, specializzati in frutti di mare e prodotti tipici locali. Si possono acquistare anche fiori, abiti, attrezzi da cucina e molto altro ancora. Si visiterà in seguito il quartiere Chaya, con le tradizionali case da tè dove gli ospiti sono intrattenuti da geishe che eseguono canti e danze. Notevoli Shima, un’antica tea-house presso Higashichaya-gai e Nomura Ke, residenza di una famiglia samurai di alto rango.

Add-on. Nel pomeriggio, sarà possibile effettuare, presso un tempio, una seduta di meditazione zazen, tecnica sviluppatasi di raccoglimento spirituale sviluppatasi a partire dal IX sec. d.C. nelle scuole Zen giapponesi, derivazione della corrente Chán, sorta in cina nel V°-VI° sec. d.C.. Gratuito, orari da riconfermare.

Add-on. “Shodo” indica la calligrafia come attività contemplativa e mistica: un’esperienza da non perdere. Si tratta di un’arte raffinata ed elaborata che consiste nello scrivere Kanji o Kana su carta con un pennello intinto d’inchiostro, secondo tre stili principali (“kaisho”, standard, “gyosho”, semicorsivo” e “sosho”, corsivo). Sorto originariamente in Cina, sarebbe stato trasmesso in Giappone nel periodo Nara (710 – 794), e divenne un elemento indispensabile nell’istruzione delle classi nobiliari e guerriera, fino a diffondersi anche tra la popolazione comune. Una lezione presso un tempio di Kanazawa vi permetterà di fare ingresso in questa antica disciplina che esalta e coniuga, nella purezza dell’azione, corpo e anima. Prezzo per persona € 37 net.

6° giorno - Kanazawa/Kyoto

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza in treno verso Kyoto, la capitale del Sol Levante dal 794 al 1868, disseminata di luoghi di culto buddhisti e edifici religiosi, dei quali 17 rientrano nei Patrimoni UNESCO. Dopo l’arrivo, in tarda mattinata, si visiterà il Tempio del padiglione dorato di Kinkakuji, costruito nel 1397 e in origine palazzo per lo Shogun Ashikaga Yoshimitsu. Sistemazione presso l’hotel.

7° giorno - Kyoto

Prima colazione in hotel. Partenza con i mezzi pubblici per la visita al castello di Nijo, edificato a partire dal 1601/1603 per volere di Tokugawa Ieyasu, primo shōgun del periodo Edo. Nel primo pomeriggio si passerà al tempio di Kiyomizu complesso sacro Patrimonio dell’UNESCO, e infine del quartiere di Gion, articolatosi in epoca medievale intorno al Santuario di Yasaka, quale stazione di sosta per i pellegrini, famoso in tutto il mondo grazie alle “ochaya”, la scuole frequentate dalle maiko, apprendiste geisha. Rientro in hotel e pernottamento.

Add-on. Budo significa tanto “via marziale” quanto “via che conduce alla pace”. Questo complesso di discipline di combattimento ruota intorno al concetto di “disarmo”, mediante il quale pervenire all’autocontrollo individuale e a una società armoniosa. Vestiti da samurai, imparerete a maneggiare la katana e i letali ventagli da combattimento, e, soprattutto, a dominare il vostro multiforme carattere. Alla fine si prenderà parte a una dimostrazione con i “sensei”, i maestri. Durata 3 ore. Prezzo per persona € 81 net.

Add-on. Se il Budo mira al disarmo, il Kendo, invece, è la “via della spada”, giunta a maturità già durante il periodo Kamakura (1185-1233), nel contesto delle contese militari che dilaniavano il Giappone, con profondi prestiti filosofici dal Buddhismo Zen. All’interno dell’importante dojo Butokuden (la palestra di addestramento) del Kyoto Budo Center, inaugurato nel 1899, si vestirà l’armatura e si apprenderanno i principali rudimenti della tecnica marziale. (In caso di concomitanza con eventi sportivi nazionali, la seduta si terrà in un altro dojo del Kyoto Budo Center). Durata 2 ore, incluso combattimento finale con “sensei”. Prezzo per persona  € 73 net.

Add-on. Meno antico, essendo stato teorizzato negli anni 30 del ‘900 dal Grande Maestro Morihei Ueshiba, l’Aikidō, il cui significato è di disciplina che conduce all’unione del soggetto con l’energia vitale e l’anima dell’Universo, rappresenta il distillato raffinatissimo di varie precedenti tradizioni. In un dojo affiliato all’Aikikai nazionale, apprenderete i fondamenti della lotta a corpo a corpo, specie le tecniche di bloccaggio (immobilizzazione, leva e proiezione) e con le armi bianche previste dal codice, prendendo parte a un combattimento altamente coreografico, nel quale l’eleganza estetica esprime la ricerca della perfezione spirituale. Durata 1 ora. Prezzo per persona  € 23 net.

8° giorno - Kyoto/Nara/Kyoto

Prima colazione in hotel. Incontro con il vostro accompagnatore e partenza in treno per visitare Nara (奈良市, antica capitale del Giappone dal 710 al 794 ). Arrivo trasferimento mediante i comodi mezzi pubblici per la visita al tempio Todaiji (東大, letteralmente Grande tempio orientale), uno dei monumenti più importanti della città, che include capolavori architettonici considerati Tesoro Nazionale. Al suo interno si segnalano: la sala del Grande Buddha (大仏殿 Daibutsuden), con un frontale alto cinquantasette metri e profondo cinquanta, il Vairocana Buddha (conosciuto semplicemente come Daibutsu 大仏) statua alta quattordici metri e la Octagonal Lantern, alta quasi cinque metri. Nel cortile del tempio i cervi pascolano liberamente perché considerati messaggeri divini nella religione Shinto, analogamente a quanto avviene presso il santuario di Kasuga, fondato nel 768 e ricostruito diverse volte. L’interno è famoso in virtù delle sue lanterne di bronzo e le oltre mille lanterne di pietra (tōrō) che conducono al cuore del monastero. Lo stile architettonico Kasuga-zukuri prende il nome dall’area più sacra del santuario, detta honden, che assieme alla vicina Foresta Primordiale Kasugayama è registrata tra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, come parte dei “Monumenti Storici dell’Antica Nara”. Il sentiero per il Santuario Kasuga attraversa il Parco del Cervo (dove i cervi addomesticati vagano liberamente). Rientro in treno a Kyoto e visita al Santuario Fushimi Inari di Fushimi-ku, consacrato al kami Inari (patrono degli affari venerato da commercianti e artigiani, nonché nume del riso), reso caratteristico dalle centinaia di torii vermigli allineati a formare una via sacra. Il complesso si trova alla base di un’altura chiamata anch’essa Inari, a 233 metri sul livello del mare, striata da molti sentieri che conducono ad altri templi minori. Ognuno dei torii, vale a dire portali propiziatori, del Fushimi Inari-taisha è stato donato da un’azienda giapponese. Da questo nucleo religioso dipendono 32.000 sotto-santuari (分社 bunsha) sparsi in tutto il Giappone. Pernottamento in hotel.
Ognuno dei torii, vale a dire portali propiziatori, del Fushimi Inari-taisha è stato donato da un’azienda giapponese. Da questo nucleo religioso dipendono 32.000 sotto-santuari (分社 bunsha) sparsi in tutto il Giappone. Pernottamento in hotel.

9° giorno - Kyoto/Osaka

Prima colazione in hotel. Mattinata libera a disposizione, per visite o shopping. Nel primo pomeriggio si proseguirà per Osaka, dove si avrà l’opportunità di visitare il celebre castello, circondato dall’omonimo parco (Osaka jo Koen), uno degli spazi verdi più grandi della città, con un’estensione di 6 ettari, molto amato dagli abitanti locali, che vi si recano a passeggiare, specie quando fioriscono i ciliegi. Il complesso fortificato risale fu costruito nella seconda metà del XVI° secolo da Toyotomi Hideyoshi, il signore della guerra che soggiogò il Paese. Nel pomeriggio si potranno visitare il quartiere di Dotombori oppure salire sul grattacielo Umeda, da cui si gode di una magnifica vista dello skyline di Osaka. Sistemazione presso hotel Granvia o similare e pernottamento.

10° giorno - Osaka/Kansai

Trasferimento in prima mattinata a bordo di un treno espresso Haruka, con posti riservati, verso l’aeroporto di Kansai per il rientro in Italia. La vostra accompagnatrice sarà in vostra compagnia fino all’aeroporto di Kansai e vi assisterà per le formalità d’imbarco.


IMPORTANTE:  per ragioni operative l’ordine delle visite previste e il programma delle stesse possono subire variazioni comunicate dai nostri rappresentanti locali direttamente a destinazione.


Scheda tecnica

Dove
Giappone
Come
Tour
Chi
Amici in vacanza, Coppie, Famiglia, Gruppi, Single, Sposi, Studenti, Terza età
Durata
Da 6 a 11 giorni
Perchè
Avventura, Cultura, Divertimento, Natura
Sistemazione
Hotel 3 stelle
Quando
Marzo, Maggio, Giugno, Ottobre, Novembre
Servizi inclusi
Accompagnatore/Guida, Trattamento come da programma, Voli dall'Italia, Visite guidate/Escursioni
info Scrivici per informazioni
(Es.: 31/05/1970)


Verrai contattato dall'agenzia selezionata


© 2018 - Be Travel - Design and Powered by BluMade - All rights reserved | Be Travel è parte di Blueteam Travel Group