BOSTON e il NEW HAMPSHIRE

Quote a partire da
1.090,00 €

Il NEW HAMPSHIRE , conosciuto come “THE GRANITE STATE” , lo “Stato di  granito”, nickname riferito alle sue numerose cave, anche identificato con il suo storico motto, sempre in evidenza sulle targhe delle auto o nella segnaletica stradale , “LIVE FREE OR DIE”, a testimoniare la vocazione indipendente e libera dei suoi abitanti, è una vera sorpresa. Pur non avendo gli ampi spazi dell’ Ovest Americano è sicuramente , assieme al Maine, lo stato più selvaggio dei 6 che compongono il New England ed offre la perfetta cartolina dell’ intero Nord Est degli Stati Uniti: suggestivi villaggi storici, entroterra composto di montagne e colline coperte di foreste, quasi sempre parte di Parchi Statali,  che in autunno diventano un quadro impressionista grazie al fenomeno del “fall foliage”;  collezione straordinaria di storici ponti coperti in legno (“covered bridge”);  breve ma sufficiente tratto di costa che regala allo Stato anche una sua vocazione marinaresca e infine la suggestiva Regione dei Laghi.

Uno Stato completo che vale sicuramente un viaggio a se stante ma che va preso sicuramente in considerazione, almeno in una sua porzione, ogni qualvolta si va a programmare un itinerario che coinvolge più regioni del New England.

  • Attenzione: la presente scheda rappresenta un’idea e non un’offerta di viaggio.
La quota riportata, se non diversamente specificato, si riferisce a sistemazione su base doppia ed è soggetta a possibili variazioni a seconda della disponibilità e del periodo desiderato. Attenzione: la presente scheda rappresenta un’idea e non un’offerta di viaggio. La quota riportata, se non diversamente specificato, si riferisce a sistemazione su base doppia ed è soggetta a possibili variazioni a seconda della disponibilità e del periodo desiderato.
  • Trattandosi di quota “a partire da”, è puramente indicativa del prezzo più basso riportato da catalogo e non necessariamente riferita ad un periodo indicato utilizzando i filtri di ricerca.
Per una quotazione aggiornata vi preghiamo di contattarci usando il form sotto riportato. Trattandosi di quota “a partire da”, è puramente indicativa del prezzo più basso riportato da catalogo e non necessariamente riferita ad un periodo indicato utilizzando i filtri di ricerca. Per una quotazione aggiornata vi preghiamo di contattarci usando il form sotto riportato.

INTRODUZIONE ALL’ ITINERARIO

Si tratta di un fly & drive che può essere tranquillamente abbinato ad altre tappe nei vari Stati che fanno parte del “NEW ENGLAND”, ovvero Massachusetts, Rhode Island, Connecticut, Maine e Vermont. Nello specifico è stato scelto l’ aeroporto di riferimento di tutta la regione cioè il BOSTON LOGAN AIRPORT (BOS); si approfitta di questo per visitare, in un paio di giorni, anche la bellissima Boston e poi , ritirata l’ auto a noleggio in città con le principali compagnie (gruppo Alamo /Hertz /AVIS ), ci si muove verso nord seguendo la costa e poi puntando verso l’ interno del New Hampshire

STAGIONALITA’ 
Itinerario prettamente estivo o autunnale in cui in particolare il bellissimo fenomeno del “fall foliage”, la colorazione delle foglie dei diversi e numerosi tipi di alberi tipici della regione, crea una scenografia straordinaria che attira turisti da tutto il mondo (altissima stagione). Non consigliato in inverno /inizio primavera, a meno che non si vogliano praticare sport invernali, mentre il periodo natalizio sarebbe estremamente suggestivo e i piccoli villaggi diventano delle vere cartoline di altri tempi, soprattutto con la neve, spesso presente. Più complicato però muoversi in auto tra Dicembre /Marzo per le possibilità di condizioni climatiche avverse.

Periodo consigliato: da GIUGNO a fine OTTOBRE.

ALLOGGI
A parte quelli suggeriti nell’ itinerario c’ è una grande varietà di scelta che nelle città principali copre tutta la gamma delle sistemazioni possibili di ogni livello (hotel/motel/B&B) e nei piccoli centri urbani si concentra particolarmente sui diffusissimi (e suggeriti) “INN” tipici del New England e deliziosi Bed & Breakfast

DIFFICOLTA’
Nessuna segnalazione particolare da fare; la condizione delle strade (in estate /autunno) è ottima e la guida assolutamente piacevole, attraversando paesaggi straordinari.

SICUREZZA
La scarsa presenza di grossi centri urbani (a parte Boston presa come città di partenza e termine del viaggio) e la naturale predisposizione all’ accoglienza di tutta la regione rende il viaggio tra i più sicuri che si possano fare in tutti gli Stati Uniti (rispettando, ovviamente, le elementari norme di sicurezza quando si è alla guida).



1° GIORNO: arrivo a BOSTON INTL .  LOGAN AIRPORT

L’ arrivo dall’ aeroporto di Boston al centro città è tra i più veloci di tutti gli Stati Uniti (la distanza in linea d’ aria è di poco più di 2 miglia ) e c’ è una vasta gamma di possibilità di trasferimenti: dai classici taxi, a shuttle bus condivisi, una linea della metro (MBTA Silver Line / Blue Line) e anche “water taxi”.

Per ulteriori informazioni: http://www.massport.com/logan-airport/to-from-logan/transportation-options/water-transportation/

Sistemazione 2 NOTTI solo pernottamento presso lo straordinario LIBERTY HOTEL  https://libertyhotel.com/ , 4 stelle del gruppo Marriott (Luxury Collection) ricavato da un incredibile recupero dell’ edificio che ospitava la Charles Street Jail , prigione risalente al 1851 e da cui nel 2007 è stato ricavato questo albergo unico nel suo genere e posizionato nel downtown di fronte alle rive del fiume Charles.
Sistemazione nelle camere e inizio visita della città.

2° GIORNO: visita di BOSTON                                                                                                                                                                           Si prosegue la visita della città (in gran parte effettuata a piedi e in alternativa suggerito             l’ utilizzo di “Old Trolley Tour” che con un biglietto valido 24h consente salita e discesa sui principali luoghi turistici della città https://www.trolleytours.com/boston ). Tra le attrazioni imperdibili, anche con solo 2 giorni a disposizione, sicuramente percorrere il FREDOOM TRAIL , tracciato pedonale  di circa 4 km che collega i16 più importanti siti storici della città (https://thefreedomtrail.org/ ) tra cui spiccano il parco cittadino più antico, BOSTON COMMON, l’ elegante  STATE HOUSE con risalente al 1798 ben riconoscibile con la sua cupola rivestita d’ oro, l’ OLD STATE HOUSE in pieno cuore cittadino e edificio più antico , 1713, o la FANEUIL HALL (1742) un tempo luogo di incontro e dibattito politico che oggi ospita numerosi negozi.  Suggerita una passeggiata tra le strade acciottolate del quartiere di BEACON HILL,  tra cui spicca la caratteristica e fotografatissima ACORN STREET. Per chi avesse un giorno inpiù da dedicare alla città (1 pernottamento ulteriore) suggeriamo poi di visitare il bellissimo MUSEUM OF FINE ARTS e di oltrepassare il Charles River per arrivare alla vicina CAMBRIDGE che ospita l’ università più antica d’ America (1636) e probabilmente la più prestigiosa, HARVARD, visitabile in alcune sue sezioni accompagnati da guide-studenti. Sempre per chi ha la giornata supplementare degna di vista la JFK LIBRARY che, oltre alla bellezza architettonica dell’ edificio, offre al visitatore un resoconto completo della vita del Presidente John Fitzgerald Kennedy.
Cena, sistemazione in camera e pernottamento.

3° GIORNO: BOSTON – PORTSMOUTH (New Hampshire)   / 110 miglia – circa 3 h
Ritirata la macchina a noleggio in centro città si segue la costa verso nord che fa incontrare piccoli villaggi storici con oltre 400 anni di storia, cominciando da SALEM che a fine ‘600 fu protagonista di una terribile “caccia alle streghe” o i suggestivi villaggi di pescatori tipici di rutta la costa del New England come GLOUCESTER, noto per il naufragio di uno dei suoi pescherecci che ha ispirato il film “La tempesta perfetta” o ROCKPORT e NEWBURYPORT, piccole cittadine settecentesche, un  tempo porti strategici, che conservano intatto il loro impianto storico di edifici e strade acciottolate. Entrati nel New Hampshire sosta a PORTSMOUTH

2 NOTTI con colazione presso il suggestivo e storico THE HOTEL PORTSMOUTH http://www.thehotelportsmouth.com risalente al 1882.
Inizio della visita di PORTSMOUTH  https://www.goportsmouthnh.com/ vero gioiello fra le cittadine dell’ intera costa fra il Massachusetts, New Hampshire e Maine; strategico porto inglese fondato nel 1653.  Oltre che “perdersi” fra le piccole strade del suo centro storico (sosta obbligata a MARKET SQUARE), suggeriamo senz’ altro una visita a STRAEBERY BANKE MUSEUM https://www.strawberybanke.org/ , un suggestivo “viaggio nel tempo”; grazie a 32 edifici storici e 8 spettacolari giardini di varie epoche (oltre 300 anni di storia) e ai personaggi in costume d’ epoca che interpretano i vari ruoli della vita quotidiana di questo villaggio, il visitatore si trova letteralmente trasportato in un percorso che copre una lasso di tempo che va dal 1695 al 1954.
Cena suggerita presso PORTSMOUTH BREWERY , tipico pub e “birrificio artigianale” in pieno centro storico. https://portsmouthbrewery.com/
Pernottamento in hotel.

4° GIORNO: PORTSMOUTH
Prosegue la visita di Portsmouth; suggeriamo , fra le altre cose, di effettuare un’ escursione in barca presso una delle 9 isole , condivise fra New Hampshire e Maine che compongono l’ arcipelago delle ISLES OF SHOALS https://islesofshoals.com/ . In particolarel’ attenzione va su WHITE ISLAND con il suo suggestivo faro del 1859 o STAR ISLAND che ospita lo storico Oceanic Hotel.
Pernottamento in hotel.

5° GIORNO: PORTSMOUTH –MEREDITH   /  78 miglia – circa 1 h e 45’
Il viaggio prosegue addentrandosi all’ interno del New Hampshire verso la suggestiva “REGIONE DEI LAGHI” con oltre 250 specchi d’ acqua di cui il principale e più vasto, oltre 180 kmq, è il WINNIPESAUKEE LAKE  (nome dato dalle popolazioni Wiwininebesaki native della zona che significa “il Sorriso del Grande Spirito”).

Regione che è un vero paradiso, oasi naturalistica per numerose specie di uccelli e mecca degli amanti delle escursioni in barca e della pesca.
Prima tappa suggerita lungo il percorso presso la cittadina di WOLFEBORO in cui si trova un “inaspettato” e completissimo museo dedicato alla II GUERRA MONDIALE, il WRIGHT MUSEUM https://www.wrightmuseum.org/che vale la visita per la collezione dei suoi reperti. Proseguendo verso nord-est si  può visitare il suggestivo “CASTLE IN TH CLOUD” presso MOULTONBOROUGH

https://www.castleintheclouds.org/  eccentrica dimora storica costruita dal magnate Tom Plant ad inizio del ‘900 e visitabile con tour guidati. Spettacolare la vista su cui si affaccia questa “historic mansion” spesso utilizzata per eventi e feste private.
Proseguendo l’ itinerario si giunge finalmente a MEREDITH   https://meredithareachamber.com/ una delle cittadine principali sulle sponde del lago Winnipesaukee.

Sistemazione 2 NOTTI , solo pernottamento,presso THE MILLS AT THE LAKE https://www.millfalls.com/  , complesso di 5 distinte strutture facente parte della solito complesso alberghiero, tutte contraddistinte da dimensioni contenute, stile perfettamente in sintonia con l’ ambiente circostante e massimo livello di servizio/qualità. La struttura da noi suggerita è  CHURCH LANDING che si trova proprio sulle rive del lago.

Tempo a disposizione per le attività possibili nell’ area di Meredith.

Oltre a godere del bellissimo e suggestivo panorama offerto dal Winnipesaukee Lake o dal vicino e altrettanto splendido SQUAM LAKE (che è stato il set naturale nel 1981 per il bellissimo film “Sul lago dorato” con Henry Fonda, Jane Fonda e Katharine Hepburne) suggeriamo di effettuare un paio di escursioni che sicuramente completeranno l’ esperienza della “Lake Region” del New Hampshire.
La prima è un’ escursione in barca di qualche ora che può essere anche  con cena offerta a bordo,  con una delle motonavi della NEW HAPSHIRE’ S CRUISE SHIP https://cruisenh.com/; si va dalla navigazione di poche ore , a quella più completa con dinner e musica dal vivo, al tipico battellino postale che serve le piccole isole all’ interno del Winnipesaukee Lake che ospitano abitazioni private. Tutte le informazioni sono riportate sul website indicato.
Altra escursione suggerita, su un mezzo di locomozione completamente diverso, è quella offerta dalla HOBO RAILROAD & WINNIPESAUKEE SCENIC RAILROAD http://www.hoborr.com/winni.html   che, con diverse sezioni di tracciati ferroviari storici che arrivano anche nelle White Mountains,  consente anche un percorso di 2 h e 30’ (andata e ritorno) lungo lago, che tocca ovviamente anche Meredith , con scenari splendidi. Vari orarui proposti durante la giornata, tutto segnalato sul website.

Cena (suggerito uno dei ristiranti di THE MILLS AT THE LAKE) e pernottamento

6° GIORNO: MEREDITH  
Continuano le attività di visita della Lake Region , o di semplice relax, godendosi la tranquilla e spettacolare atmosfera della regione.
Cena e pernottamento.

7° GIORNO: MEREDITH – CONCORD  / 47 miglia – circa 1h e 15’
Spostandosi verso ovest e poi seguendo la Interstate I-93 South la prima tappa sarà Laconia  https://www.laconianh.gov/  graziosa città adagiata fra i laghi Winnipesaukee ed il Winnisquam che ospita ogni anno la “Motorcycle Week” https://www.laconiamcweek.com/ il più antico raduno motociclistico (Harley Davidson) degli Stati Uniti che richiama ogni anno migliaia appassionati da tutto il mondo; si prosegue poi in direzione di CANTERBURY dove immancabile è la vista di uno dei pochi villaggi “Shaker” presenti negli Stati Uniti. Gli Shaker furono una, fra le molte, sette religiose rifugiatesi negli Stati Uniti a partire dai primi del ‘700 per sfuggire alla persecuzioni subite in Europa. Legati al “calvinismo puritano” la loro vita si rifaceva all’ essenziale rapporto con la natura, che si riscontra anche in un loro rigoroso stile di vita e di “design” nella produzione di oggetti di uso comune. Il CANTERBURY SHAKER VILLAGE  https://www.shakers.org/ ne è una testimonianza eccezionale e oltre agli edifici storici visitabili, che erano abitazioni o sale comuni di preghiera, sono esposti molti degli straordinari oggetti prodotti e personaggi in costume offrono al visitatore uno spaccato della vita quotidiana del villaggio.

Ripresa l’ auto tappa suggestiva su tutt’ altro scenario infatti si suggerisce la visita del NEW HAMPSHIRE MOTOR SPEEDWAY https://www.nhms.com/ presso LOUDON , unico circuito , che ospita competizioni sia di auto che di moto, adibito alle gare del campionato “NASCAR” dedicato alle “auto di serie modificate” (National Association for Stock car Auto Racing) e molto seguito negli USA , soprattutto negli stati del Sud e Sud-ovest della nazione. Questi circuito rivela, e conferma, l’ anima “motoristica” dello Stato, contrapposta a quella di assoluta simbiosi con la natura ed i suoi paesaggi incontaminati che compongono la gran parte del suo territorio. Il circuito si può visitare, in assenza di competizioni, e sono possibili esperienze di guida a fianco di ex piloti professionisti.
Ultimo tratto di strada che porta alla tappa finale del viaggio, CONCORD, la capitale del New Hampshire.
Sistemazione1 NOTTE, solo pernottamento,  presso  THE CENTENNIAL HOTEL https://www.thecentennialhotel.com/ , nuovo albergo ricavato da un prestigioso edificio storico in cui il connubio tra gusto e design classico e comfort moderno è riuscito perfettamente.
Cena (suggerito il GRANITE RESTAURANT all’ interno dell’ hotel) e pernottamento

Scheda tecnica

Dove
Stati Uniti
Come
Fly & Drive
Chi
Amici in vacanza, Coppie, Famiglia, Sposi, Terza età
Durata
Da 6 a 11 giorni
Perchè
Cultura, Natura
Sistemazione
Hotel 4 stelle
Quando
Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre
Servizi inclusi
Assicurazione assistenza spese mediche/bagaglio, Noleggio mezzo, Solo pernottamento, Trattamento come da programma
Speciali
Esclusiva Be Travel
info Scrivici per informazioni
(Es.: 31/05/1970)


Verrai contattato dall'agenzia selezionata


© 2018 - Be Travel - Design and Powered by BluMade - All rights reserved | Be Travel è parte di ACI Blueteam S.P.A.