Russia: 100 anni dalla Rivoluzione d'Ottobre

Un viaggio nella storia russa e sovietica alla scoperta del fascino indiscusso di Pietroburgo “la città più astratta e premeditata del Mondo”, e di Mosca , l’affascinante capitale russa.
  • Attenzione: la presente scheda rappresenta un’idea e non un’offerta di viaggio.
La quota riportata, se non diversamente specificato, si riferisce a sistemazione su base doppia ed è soggetta a possibili variazioni a seconda della disponibilità e del periodo desiderato. Attenzione: la presente scheda rappresenta un’idea e non un’offerta di viaggio. La quota riportata, se non diversamente specificato, si riferisce a sistemazione su base doppia ed è soggetta a possibili variazioni a seconda della disponibilità e del periodo desiderato.
  • Trattandosi di quota “a partire da”, è puramente indicativa del prezzo più basso riportato da catalogo e non necessariamente riferita ad un periodo indicato utilizzando i filtri di ricerca.
Per una quotazione aggiornata vi preghiamo di contattarci usando il form sotto riportato. Trattandosi di quota “a partire da”, è puramente indicativa del prezzo più basso riportato da catalogo e non necessariamente riferita ad un periodo indicato utilizzando i filtri di ricerca. Per una quotazione aggiornata vi preghiamo di contattarci usando il form sotto riportato.
Itinerario Giornaliero
 


1° giorno
Italia/ San Pietroburgo
Partenza da Milano Malpensa con voli di linea per S. Pietroburgo. All’arrivo, trasferimento in albergo. Cena e pernottamento.  

2° giorno
San Pietroburgo
Prima colazione e pernottamento in hotel. Pranzo in ristorante. Cena libera. Mattinata dedicata alla visita al Palazzo d’Inverno, sede dell’Hermitage, il più grande museo al Mondo e uno dei più importanti ed interessanti. Le sue origini risalgono nella seconda metà del XVIII secolo, durante la reggenza di Caterina II che fece erigere un edificio a due piani, con la facciata sul Lungo Neva, chiamato Piccolo Hermitage per ospitare la prima importante collezione. Gli zar Alessandro I e Nicola I incrementarono ulteriormente le collezioni e nel 1852 venne costruito appositamente il Nuovo Hermitage, nello stesso anno il Museo fu aperto al pubblico. Dopo la Rivoluzione di Ottobre le collezioni si arricchirono nuovamente. La visita si snoda tra le prestigiose sale di rappresentanza e le sezioni dedicate agli innumerevoli capolavori esposti di arte figurativa, dove spiccano fra tutti la Madonna Litta e la Madonna Benois di Leonardo da Vinci. Le eleganti sale del Palazzo rappresentano lo scenario ideale delle grandi opere di Raffaello, Caravaggio, Tiziano. Pomeriggio dedicato alla visita panoramica della città con un percorso tematico nella storia russa di inizio secolo con tappa alla Stazione Finlandia, dove Lenin rientrando dalla Svizzera fece la sua prima arringa, ed ai luoghi simbolo che ricordano la Rivoluzione d’Ottobre. Durante il percorso sosta per la visita al leggendario Incrociatore Aurora che diede inizio alla Rivoluzione d’Ottobre, sparando un colpo a salve al Palazzo d’Inverno. Pernottamento in hotel.

3° giorno
San Pietroburgo
Prima colazione in albergo. Pranzo in ristorante. Cena libera. Al mattino visita della residenza imperiale estiva a Pushkin (un tempo conosciuta con il nome di Zarskoe Selo, il Villaggio degli Zar, a circa 30 km da Pietroburgo) per ammirare il parco e il palazzo che appartennero a Caterina II. Il Parco è ricco di padiglioni, grotte, chioschi secondo il gusto dei giardini di fine ‘700. Il palazzo, dalla lunghissima facciata, in stile barocco russo tendente al rococò, è dipinto in turchese e impreziosito da colonne bianche, tetti aggettanti, stucchi, capitelli e fregi dorati. Il palazzo è considerato capolavoro di architettura, opera del grande architetto italiano Bartolomeo Rastrelli, al suo interno si potranno ammirare le opulenti sale imperiali, tra le quali l’elegante Sala d’Ambra recentemente restaurata. Nel pomeriggio rientro a Pietroburgo e sosta al complesso (esterno) Smolnyj, costruito su progetto di J.Quarenghi , il complesso ospitava l’ 'Istituto per l’educazione delle fanciulle della nobiltà russa ed europea '. Dopo la rivoluzione del 1917, il complesso Smolnyj divenne il teatro degli avvenimenti politici di Pietrogrado. Nell’autunno del 1917 divenne sede del Comitato militare rivoluzionario. In seguito divenne la sede della rivolta armata e della Rivoluzione d'Ottobre e poi la residenza del governo rivoluzionario guidato da Lenin. Il primo governo sovietico con sede presso il complesso Smolnyj fino a quando Mosca divenne la capitale il 10 marzo 1918. Durante la Grande Guerra Patriottica, Smolny era il cuore della Leningrado assediata. Pernottamento in albergo.

4° giorno
San Pietroburgo/ Mosca
Prima colazione in hotel. Pranzo in ristorante. In mattinata visita al Museo di storia politica, fondato nel 1919 ed espone una ricca collezione di reperti che raccontano le tappe principali e gli eventi della storia della Russia tra fine ‘800 ed inizio ‘900, da menzionare la collezione di bandiere rivoluzionarie dal 1917, manifesti politici, porcellana con soggetti legati alla propaganda politica , nonché documenti, volantini, fotografie, dipinti e sculture, oggetti personali appartenuti a rappresentanti e leader politici. Il museo è situato nel centro storico di Pietroburgo e prima della fondazione del museo , in una parte dello storico edificio vi era la sontuosa abitazione della famosa prima ballerina del Teatro Mariinskij: Matilda Kshesinskaia, l’edificio è capolavoro di architettura liberty, considerato “ la perla di San Pietroburgo” nello stile Art Nouveau. Nel 1917, l’ edificio ospitava il quartier generale dei bolscevichi rivoluzionari. E 'stato spesso visitato da Lenin, Stalin, Zinoviev, Sverdlov e da altri esponenti della vita politica russa di quel periodo. Nel pomeriggio trasferimento in stazione da dove, in treno, si prosegue per Mosca. All’arrivo trasferimento in albergo e pernottamento.

5° giorno
Mosca
Prima colazione in albergo. Pranzo in ristorante. Cena libera. Mattinata dedicata alla visita della capitale: sosta sulla Piazza Rossa (in antico russo l’aggettivo rosso era sinonimo di “bello”, “sacro” e dopo la Rivoluzione d’Ottobre la Piazza conservò l’antico nome, acquisendone un’accezione politica) si potranno ammirare gli imponenti edifici che ne fanno da cornice tra i quali spiccano (esterni) la Cattedrale di S. Basilio, il Mausoleo di Lenin, Il Museo Storico, gli storici magazzini Gum continuando con la Piazza Teatral’naja, una delle più armoniose della capitale, al cui centro si erge il celebre teatro Bolshoj, la via Tverskaja, arteria principale della città, la via Novyj Arbat, le Colline dei Passeri, da cui si apre un indimenticabile panorama della città. Nel pomeriggio visita ad alcune delle stazioni più rappresentative e monumentali della celebre Metropolitana di Mosca, inaugurata nel 1935, autentico museo sotterraneo con fregi, archi di trionfo e colonnati. La visita proseguirà poi in superficie con una passeggiata lungo la storica e pedonale via Arbat, la via degli artisti, poeti e cantautori. Pernottamento in albergo.

6° giorno
Mosca
Prima colazione in albergo. Pranzo in ristorante. Cena libera. Al mattino, visita del territorio del Cremlino con ingresso a due delle sue cattedrali. È il nucleo più antico di Mosca, attorno al quale la città si è sviluppata nel corso dei secoli. Nel pomeriggio visita al Parco del VDNCH, conosciuto un tempo con il nome di Parco delle Realizzazioni Economiche dell’Urss, orgoglio del Paese. Davanti al trionfale ingresso del Parco spicca l’imponente ed elegante statua L'operaio e la Kolkhoziana , simbolo della Mosfilm ( la cinecittà russa) , ed opera della scultrice Vera Mukhina premiata all’Esposizione Internazionale di Parigi nel 1937. I padiglioni all’interno del parco vennero realizzati seguendo gli stili delle varie repubbliche dell’Urss, quindi passeggiare attraverso l'esibizione dava a tutti la possibilità di fare viaggio attraverso l'immenso Paese. Pernottamento in albergo.

7° giorno
Mosca/ Italia
Prima colazione. Tempo a disposizione. Trasferimento in aeroporto. Partenza con voli di linea per Milano Malpensa.








Scheda tecnica

Dove
Russia
Come
Tour
Chi
Amici in vacanza, Coppie, Famiglia, Gruppi, Sposi, Terza età, Single
Perchè
Natura, Relax, Divertimento, Cultura, Avventura
Sistemazione
Sistemazione come da programma
Quando
Aprile, Agosto, Settembre, Novembre
Servizi inclusi
Visite guidate/Escursioni, Voli dall'Italia, Voli interni, Trattamento come da programma
info Scrivici per informazioni
(Es.: 31/05/1970)


Verrai contattato dall'agenzia selezionata


© 2018 - Be Travel - Design and Powered by BluMade - All rights reserved | Be Travel è parte di Blueteam Travel Group