BA / Be Travel

Nuova Zelanda Classica

Nuova Zelanda, un nome che suggerisce e riporta subito alla mente terre lontane, vergini, incontaminate. Un autentico regno delle meraviglie che ancora oggi, nonostante l’arrivo e le trasformazioni attuate dall’uomo negli ultimi due secoli, conserva una fauna e una flora peculiari, introvabili in nessun’altra parte del mondo.
  • Attenzione: la presente scheda rappresenta un’idea e non un’offerta di viaggio.
La quota riportata, se non diversamente specificato, si riferisce a sistemazione su base doppia ed è soggetta a possibili variazioni a seconda della disponibilità e del periodo desiderato. Attenzione: la presente scheda rappresenta un’idea e non un’offerta di viaggio. La quota riportata, se non diversamente specificato, si riferisce a sistemazione su base doppia ed è soggetta a possibili variazioni a seconda della disponibilità e del periodo desiderato.
  • Trattandosi di quota “a partire da”, è puramente indicativa del prezzo più basso riportato da catalogo e non necessariamente riferita ad un periodo indicato utilizzando i filtri di ricerca.
Per una quotazione aggiornata vi preghiamo di contattarci usando il form sotto riportato. Trattandosi di quota “a partire da”, è puramente indicativa del prezzo più basso riportato da catalogo e non necessariamente riferita ad un periodo indicato utilizzando i filtri di ricerca. Per una quotazione aggiornata vi preghiamo di contattarci usando il form sotto riportato.
Itinerario Giornaliero: 

1° giorno:
Auckland
Dopo il disbrigo delle procedure d’ingresso, incontro con il vostro autista per il trasferimento privato all' hotel prescelto. A seconda del vostro orario d'arrivo, potrete organizzarvi per iniziare ad 'assaggiare' le bellezze della capitale della Nuova Zelanda.
Nei vostri documenti avete il voucher d' ingresso per la Sky Tower: la Torre più alta di tutto il Sud Pacifico. D'altro dei suoi 328 avrete una vista spettacolare su tutta la città fino alle baie di Waitemata e Manukau.
Opzionali e non incluse, potrete completare la visita della città includendo nel vostro giro il Museo di Auckland, con la sua ricca collezione di arte ed artigianato Maori e Polinesiana

2° giorno:
Auckland
Mattinata dedicata alla visita della città di Auckland, Si comincia dalla Queen Street, la via principale della metropoli, per passare quindi nel quartiere dell' Università che custodisce numerosi edifici storici. Immancabile l'Harbour Bridge e Ponsonby Road. Visita al Parco ed ai Giardini Domain, che all'interno dei suoi 75 ettari sviluppati attorno al cono di un vulcano, presenta numerose piante tipiche della vegetazione neozelandese ed una zona espositiva dove ammirare alcune opere d'arte di importanti artisti locali. Si prosegue lungo la Tamaki Drive per le foto al waterfront cittadino. Si prosegue con la visita al caratteristico quartiere residenziale di Parnell; uno dei più antichi della città, fino a Mission Bay, dalla quale si gode una vista 'mozzafiato' sul Golfo di Hauraki e il vulcano Rangitoto. Durante l 'escursione pranzo a picnic e snack. L'escursione include la vista della caratteristica Devonport, una pittoresco borgo marino, all'ombra della storico Monte Victoria. Si rientra in città in attraversando l'Harbour Bridge, arrivo previsto in tardo pomeriggio.

3° giorno:
Auckland/ Matamata/ Rotorua
Ritrovo per la partenza direttamente dal vostro hotel e salita a bordo del pullman di linea granturismo. 
Oggi entrerete nel magico universo immaginario creato da Tolkien e reso ancor più celebre dal regista neozelandese Peter Jackson: la regione della Terra di Mezzo, conosciuta anche come Eriador. Queste terre sono state il set cinematografico della trilogia de “Il Signore degli anelli” e di “Hobbiton”.
Nel pomeriggio si parte per la visita di Te Puia (un tempo chiamata Whakarewarewa), un' area ricca di attività termali e famosa per i suoi imponenti geyser e per le varie piscine di acqua sulfurea: il famoso Pohutu. La giornata non finisce qui, si visiteranno la “Kiwi House” (habitat notturno dell’uccello kiwi, che non vola), e il “Maori Arts & Crafts Institute”, con esibizione pratica sull’arte di intagliare il legno secondo la tradizione Maori. La giornata si conclude al Tamaki Village con la tipica cena 'Hangi': nella tradizione Maori il cibo viene cotto sottoterra con pietre incandescenti. La cena è allietata da musiche e danze tradizionali.

4° giorno:
Rotorua/ Christchuch
Se si prevede un volo nel pomeriggio, la mattinata la potrete impiegare con la visita della (Waimangu Thermal Valley) situata a 26 Km a sud-est di Rotorua: il biglietto d'ingresso è incluso.
In quest’area si trovano diversi laghi formatisi nei crateri di vulcani spenti. Come il fumante lago blu-verde Waimangu Cauldron, la temperatura media delle sue acque è di 50°. A 29 Km a sud-est di Rotorua si trova la più colorata tra tutte le aree termali della regione: il Waiotapu Thermal Wanderland, la cui attrazione è senza dubbio il Lady Knox Geyser che ogni giorno puntualmente alle ore 10,15 spruzza un getto di 21m d’altezza. Tra le attrazioni turistiche va anche ricordato il Mount Tarawera, la cui eruzione nel 1886 sommerse il villaggio Te Wairoa.
Dall' hotel di Rotorua, trasferimento per l'aeroporto e volo per Christchurch, anche chiamata: la Città Giardino.
Arrivo e trasferimento privato all'hotel prescelto e resto della giornata a disposizione.

5° giorno:
Christchuch/ Wanaka
Dopo la prima colazione, partenza dal proprio hotel a bordo del pullman della ' Great Sights' direzione Wanaka fin dentro il cuore dell'isola del sud. Si attraversa la piana del Canterbury, emblema di quell' idea che molti hanno della Nuova Zelanda: pascoli, percore, campagna. Ma la terra dell' Aotearoa è sopratutto costellata da maestosi paesaggi, a volte fiabeschi, il set naturale del film “Il Signore degli Anelli” faranno da cornice a questa giornata che vi porterà sulle rive del Lake Tekapo.
Il viaggio prosegue alla volta del Monte Cook o Aoraki; in lingua aborigena che con i suoi 3,754 metri, domina tutta la regione Canterbury. Tempo a disposizione per relax o un sorvolo panoramico in elicottero (facoltativo non incluso). Prima di ripartire pranzo incluso. 
Arrivo previsto a Wanaka intorno alle ore 18.30. Serata a disposizione.

6° giorno:
Wanaka/ Queenstown
Arrivati nella cittadina di alpina di Queenstown vi renderete subito conto della vivacità che la caratterizza. Qui si praticare ogni tipo di avventura, compresi bungy jumping, jet boating, trekking a cavallo, rafting e surf sul fiume. Ma Queenstown è anche una meta per chi ama il lusso, sotto forma di una cucina e vini raffinati, cure termali e rilassanti partite a golf.
Non perdete il ponte sul Kawarau, meta per eccellenza del bungy jumping. Qui potrete lanciarvi nel vuoto voi stessi o ammirare le spericolatezze altrui. La funivia sopra Queenstown offre un panorama davvero indimenticabile.
Non mancante di vivere la ' night life' di Queenstwon.

7° giorno:
Queenstown/ Milford Sound
Si passa per il Lago Wakatipu, la cittadina di Te Anau e per il Parco Nazionale dei Fiordi. Il percorso per raggiungere il maestoso fiordo di Milford è un'esperienza entusiasmante: stretta ai due lati fra le montagne, la Milford Road si addentra nell'Homer Tunnel (autentica impresa ingegneristica di 1200 metri) per emergere nello spettacolare Cleddau Canyon, dove nei millenni il fiume Cleddau ha modellato forme arrotondate e bacini naturali.
All’arrivo a Milford Sound effettuerete una crociera di due ore (con pranzo a picnic incluso) che vi condurrà fino al Mar di Tasmania; lungo il percorso potrete ammirare il Picco di Mitre (1683 metri) e la cascata di Bowen, alte circa 160 metri. Il fiordo è lungo 15 km e raggiunge la profondità massima di 290 metri. Il Parco di Fiordland è caratterizzato da frequenti precipitazioni (quasi 7000 millimetri annui), ma quando la pioggia è intensa, il fiordo appare ancora più impressionante per le decine di immense cascate che sgorgano dalle cime delle montagne. A circa un terzo del fiordo, sul margine orientale, fu inaugurato nel 1995 il Milford Deep Underwater Observatory. 
Da maggio a settembre part. 06.55 e ritorno in città alle ore 19.45, da ottobre a ad aprile 07.15/20.00 di sera. Trasferimenti in pullman

8° giorno:
Queenstown
Una combinazione perfetta: emozioni intense e momenti di tranquillità, contemplazione sullo sfondo di magnifico scenario naturale ... tutto questo è Queenstown!!
Nessun visitatore hai mai detto ' Mi annoio'. Con l'aspetto di un villaggio ma l'energia di una cittadina, Queenstown offre l' opportunità di praticare innumerevoli attività all'aria aperta, non per niente è considerata una delle capitali mondiali dello sport di montagna, è qui che sono nati molti degli sport che si praticano in tutte le località di montagna del mondo. Se nel vostro elenco 'delle cose da fare' comprendono bungee jumping, speleologia, rafting, corse in slitta, giri in jet-boat, sci, paracadutismo sportivo, sky diving, deltaplano, in città troverete operatori esperti per organizzare la vostra giornata.
Per la sera avrete l'imbarazzo della scelta tra locali e ristoranti.

9° giorno:
Queenstown
Qualche ora a disposizione per gli ultimi scatti della "città Regina" e trasferimento privato all'aeroporto.



Scheda tecnica

Dove
Nuova Zelanda
Come
Tour, Pacchetto Volo + Soggiorno
Chi
Amici in vacanza, Coppie, Famiglia, Gruppi, Single, Terza età, Sposi
Durata
Da 6 a 11 giorni
Perchè
Relax, Natura, Avventura, Cultura, Divertimento
Sistemazione
Sistemazione come da programma
Quando
Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre
Servizi inclusi
Visite guidate/Escursioni, Voli dall'Italia, Trattamento come da programma
info Scrivici per informazioni
(Es.: 31/05/1970)


Verrai contattato dall'agenzia selezionata


© 2018 - Be Travel - Design and Powered by BluMade - All rights reserved | Be Travel è parte di Blueteam Travel Group